27 maggio 2012:  Tre Gallerie di Roberto
 

Questa volta la produzione di Roberto è abbondantissima e come sempre molto stimolante; eccovi ben tre gallerie insieme: una visione tagliente ed efficacissima del paesaggio  montano che io amo di più, il Monte Carega; a nord est di Verona è l'unica altura nelle vicinanze che raggiunga i duemila metri, con tutto il fascino un po' pauroso di una autentica situazione Alpina, ben diversa dal dolce e verde languore della vicina Lessinia, più esplicitamente Alpina del Baldo, sempre un pochino compromesso nella sua solennità dalla vicinanza con il Lago di Garda; paesaggi che definire mozzafiato sembra un luogo comune, cieli che sembrano l'archetipo del cielo, vegetazione a volte quasi lunare: qui sei davvero sospeso fra cielo e terra. E, particolare non secondario, ci si arriva solo a piedi.

Le altre due gallerie sono dedicate a un progetto di Roberto appena avviato: rappresentare le Chiese di Verona nella loro magnificenza, non inferiore fra le opere dell'uomo al Carega fra le opere della natura. Partiamo da San Zeno e San Fermo, due fra le più belle; l'una e l'altra capolavori di architettura piene di capolavori di pittura e scultura. Roberto le ritrae con la nitida e appassionata precisione con cui ci ha già mostrato il Duomo di Trento, ma forse con un cromatismo leggermente più marcato, come si addice a questi ambienti veronesi.

Restiamo in attesa delle prossime.

Beppe

 

tre gallerie

Il Monte Carega

San Fermo a Verona

San Zeno a Verona