15 marzo 2009  HAKA

Dario Ghelfi

 

Haka dei maori

L’ Haka, massima espressione non solo della danza, ma della tradizione e della cultura Maori, è diventata famosa in tutto il mondo, per il tramite della squadra neozelandese di rubgy degli All Blacks , che la eseguono prima di iniziare ogni loro  partita.

Recentemente i giornali hanno riportato la notizia del riconoscimento, da parte del Governo della Nuova Zelanda, dei diritti sull’Haka,  della tribù Ngati Toa, cui apparteneva il capo Te Rauparaha, con il quale fu firmato il trattato di Waitangi, che sancì il definitivo dominio inglese. Il governo della Nuova Zelanda ha offerto anche un risarcimento economico per le violazioni di quel trattato.

Sembra, comunque, che risultino infondati i timori di tutti gli sportivi che la danza non possa più essere “rappresentata” dagli All Blacks, in quanto da tutti l’Haka è considerata un patrimonio nazionale.

Tanto è vero che quando la Fiat, nel 2006 , la “ripropose” in uno spot,  forse controproducente perché a molti dava un senso di  fastidio (presentava delle madri che “eseguivano” una sorta di haka, a significare quanto dura fosse fare questo “mestiere” in una società frenetica come la nostra, salvo poi vedere la più giovane e bella rilassarsi alla guida dell’autovettura reclamizzata), ci fu una dura reazione dei neozelandesi, che arrivarono a convocare l’ambasciatore italiano (così riportano le cronache).

 Presentiamo ora alcuni filmati dedicati all’haka (l’ultimo è quello dello spot Fiat).

 

 

http://www.youtube.com/watch?v=tdMCAV6Yd0Y&feature=related 

 

http://www.youtube.com/watch?v=dyvDEPRK8mc&feature=related 

 

http://www.youtube.com/watch?v=QIgksCRFwnI           

 

 


ritorna all'indice videoweb