14 luglio 2004

Dario Ghelfi

FARE I FUMETTI

 

 

Stefano Santarelli, Fare i fumetti, Roma, Dino Audino Editore, 2004

 

         Nati, come mezzo di comunicazione di massa, alla fine del secolo XIX negli Stati Uniti, con una diffusione sostanzialmente indirizzata ai minori in Italia, a partire dai primo del secolo XX, i fumetti hanno acquisito dignità letteraria nel nostro Paese, da una quarantina d’anni, da quando comparve (nell’aprile del 1965) nelle edicole la rivista “Linus”.

         La “scuola italiana” è oggi, pur in un momento di crisi di idee e di prodotti, prioritaria a livello internazionale,quando si pensi che le storie della massima produttrice di storie quadrettate, la Disney, nascono sostanzialmente in Italia, per essere distribuite, poi, in tutto il mondo. Ed é in Italia che sono nati, in questi ultimi decenni, tra i migliori autori e tra i più famosi personaggi, a partire da “Tex”, originariamente del duo Bonelli-Galleppini, per arrivare al Corto Maltese di Hugo Pratt.

         Ed in questo contesto che presentiamo l’ultima opera critica, che in un agile volumetto, presenta “linguaggio e narrazione dall’idea alla storia disegnata”, che consigliamo, in particolare a quegli insegnanti che a scuola, si sono cimentati e si cimentano con le storie a fumetti.

         Il testo presenta, in prima istanza, una definizione del fumetto (come definirlo, la sua “sociologia” ed il suo linguaggio), per poi scorrere attraverso gli snodi fondamentali di questa singolare modalità di raccontare.

         L’idea, il soggetto (cosa scrivere e come scrivere), la sceneggiatura (con gli evidenti raccordi con il cinema ed i cartoni animati) ed, infine la “storia disegnata”.

         Nella seconda parte del testo si entra in un contesto di specifica critica del “medium”, per chiudere con un capitolo dedicato al mestiere di “fumettaro”.

         Il tutto arricchito da una serie di illustrazioni significative, tratte dalle più note pubblicazioni del settore

 


click per la striscia di Eritreo Cazzulati

 

ritorna al sommario "il fumetto"