CentrumLatinitatis Europae VERONA in espansione

COMUNICATO STAMPA

 

 

Verona, 6 novembre 2003

 Il CENTRUM LATINITATIS EUROPAE Sede di Verona, nella persona del Presidente prof. Angiolina Martucci Lanza comunica la costituzione in data odierna della nuova sezione del Centrum denominata:  LINGUAGGI MULTIMEDIALI  con le caratteristiche di seguito specificate.

 SCOPI: affiancare le iniziative del Centrum con attività specificamente orientate ad approfondimenti sulle tematiche relative ai linguaggi multimediali sotto il profilo comunicazionale, artistico, sociale, filosofico. Tali attività potranno essere integrate con le altre iniziative del Centrum oppure dare origine ad eventi autonomi.
Ciò nella convinzione che le analisi e gli approfondimenti su tali linguaggi relativamente nuovi si inseriscano coerentemente nello spirito del Centrum e nella sua ricerca delle radici culturali che accumunano e mettono in contatto diverse esperienze. Infatti nella attuale cultura del multimediale confluiscono la capacità di padroneggiare strumenti tecnologici, la sensibilità estetica, l’attenzione alle problematiche sociali, la stratificazione millenaria dell’analisi filosofica sulle teorie della conoscenza e della comunicazione; questo spirito multidisciplinare non può che giovarsi di un approccio che trae la sua forza dalla classicità greco-romana, radice della attuale civiltà europea.
Gli ambiti di ricerca saranno quindi la fotografia e le arti visive in genere, ma anche il cinema, quale radice della espressione multimediale, la video art o computer art quali sviluppi più recenti, mentre verrà dedicata particolare attenzione alla multimedialità quale supporto strumentale alla comunicazione didattica e alla divulgazione, anche nell’ambito della cultura classica e umanistica.

 ATTIVITA’: la nuova struttura ha già fornito alcuni complementi multimediali alle attività del Centrum, in particolare alcuni video presentati in convegni sulla didattica, e sulla percezione del corpo in Omero, nonché un intervento sulla cultura del fumetto in un convegno sul volo umano e uno sulla rivisitazione del mito platonico della caverna alla luce della multimedialità.
Ha anche partecipato alla preparazione del progetto “La cultura come rimedio alla solitudine dei giovani” nel quadro dei piani di sviluppo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Verona.
Sta preparando supporti video per convegni in corso o di prossima realizzazione: De Verona eiusque aquis,  Il corpo e il suo linguaggio dagli antichi ai moderni, ecc.

SEDE: si avvale della Sede del Centrum, ma avendo necessità di spazi e attrezzature particolari potrebbe trarre particolare giovamento dalla concessione di una sede apposita chiesta dal Centrum al Comune di Verona in relazione alla realizzazione del sopraccitato progetto.

GRUPPO DI LAVORO: oltre alla prof. Angiolina Lanza la Sezione Linguaggi multimediali verrà seguita da Giuseppe Domenichini che si interessa di fotografia, video, computer art e che viene identificato quale punto di riferimento della nuova Sezione, Dario Ghelfi, Ispettore Ministeriale studioso di fumetti ed esperto di didattica multimediale, Jolanda Martini, pittrice e autrice di video d’arte.

All’atto della costituzione della Sezione Linguaggi Multimediali del Centrum Latinitatis Europae di Verona erano presenti: Angiolina Martucci Lanza, Giuseppe Domenichini, Jolanda Martini, Giuliana Scala, Riccardo Benadduce.

 

ritorna all'indice CLE