roberto > Inverno
Inverno

Sembrava che non arrivasse più a causa delle temperature miti in pianura, ma giustamente ora l'inverno si fa sentire. E vedere, soprattutto in montagna dove Roberto porta avanti da anni una ricerca sull'immagine che dà sempre buoni frutti. Ora punta su un cromatismo delicato e su prospettive variabili: monti severissimi e incombenti, vegetazione e opere dell'uomo in lontananza, spesso viste dall'alto, teneri controluce che fanno quasi presagire una primavera lontana, una esplosione di luce lontana, questa sì in controtendenza rispetto alla stagione. Questo gelo e queste luci non sono l'inverno di tutti, ma l'inverno di chi sa guardare con l'occhio del fotografo  e rappresentare con l'occhio del poeta.

beppe

 

001

001

002

002

003

003

004

004

005

005

006

006

007

007

008

008

009

009

010

010

011

011

012

012

Created using Image Gallery Maker