roberto > Basta grigio
Basta grigio, appello esistenziale alla chiarezza delle scelte

Roberto attribuisce alla scelta dei due toni un senso metaforico che allude all'invasione del compromesso nella nostra cultura attuale, in particolare nel costume politico.
Dice Roberto: smettiamola con le posizioni confuse, intermedie, concilianti; è l'ora delle scelte chiare e coraggiose, o si sta da una parte o dall'altra. Qui non si tratta di atteggiamenti guerreschi o di inutili polemiche, ma di ritrovare una identità e di saperla proporre e difendere.

****citazione da Roberto****


...nauseato dalla melina della sinistra italiana, dalla melodrammatica sceneggiata delle primarie PD, dall'assoluta incapacità dei nostri rappresentanti dell'attuale "centro...istra" (la troncatura è d'obbligo perchè qualcuno mi deve spiegare cosa stanno facendo o dicendo di sinistra questi figuri...) di capire e quindi rappresentare il vero stato delle cose, ho deciso di abolire dalla mia vita, e quindi dalla visione fotografica che di questa ho, i toni intermedi della mediazione e del NI o SO.
Credo sia il momento per tutti di schierarsi.
Pertanto alla buon'ora o Bianco o Nero ..az...
Ciao
minor

** voce di un uomo che grida nel deserto !  (Marco 1-1,3)


Non nego di condividere e di apprezzare questo appello e di gradire la scelta di proclamare un manifesto politico mediante il linguaggio dell'arte, ma trovo altrettanto importante che le opere incaricate di portare questo messaggio siano di eccellente qualità tecnica ed estetica come queste che Roberto ha distillato con la consueta certosina abilità di estrarre emozioni dai pixel.

Dov'è che si firma ?

beppe

 

01

01

02

02

03

03

04

04

05

05

06

06

07

07

08

08

09

09

10

10

11

11

12

12

13

13

Created using Image Gallery Maker
_________________________________________________________________