roberto > Val del Tej
Val del Tej

Un d́, s'io non andṛ sempre fuggendo
di gente in gente, me vedrai seduto
su queste rive, o fratel mio, gemendo
il fior de' miei gentil anni perduto.

E che il povero Foscolo mi perdoni . . . ma sono proprio questi i sentimenti che queste immagini mi suscitano, con la loro dolcissima atmosfera di giovinezza e serenità; a questo serve poi la padronanza delle tecniche da parte dell'artista, no ?

beppe

 

01

01

02

02

03

03

04

04

05

05

06

06

07

07

08

08

09

09

10

10

11

11

12

12

Created using Image Gallery Maker